Personale – Aggiornamenti sul fondo del salario accessorio

//Personale – Aggiornamenti sul fondo del salario accessorio

Personale – Aggiornamenti sul fondo del salario accessorio

Con la deliberazione della Corte dei conti della Puglia n. 110 del 21 settembre 2017, si chiarisce la questione dei risparmi derivanti dalle progressioni orizzontali dei dipendenti cessati dal servizio. In particolare si evince che, in caso di cessazione dei dipendenti, gli importi non fruiti a titolo di progressione orizzontale tornano ad essere disponibili tra le risorse decentrate stabili.

Secondo le regole vigenti, sarà possibile destinare queste specifiche risorse anche per il finanziamento di ulteriori progressioni orizzontali. Non si pone di conseguenza il problema del superamento del fondo dell’anno 2016 dal momento questi importi sono configurabili come una mancata uscita e non come un accrescimento del fondo stesso.

Infine è importante ricordare che la parte stabile del fondo non può variare per volontà discrezionale dell’amministrazione ma esclusivamente per fatti nuovi e ben definiti.

2017-10-10T10:31:09+00:00 10 ottobre, 2017|Personale|