Piano alienazione e valorizzazione patrimonio immobiliare 2018-06-22T08:49:12+00:00

PIANO DI ALIENAZIONE E VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO

Studio Sigaudo si offre per supportare l’Ente nella redazione del piano di alienazione e valorizzazione del patrimonio immobiliare.

Nel piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari, il Consiglio Comunale individua i beni immobili e i diritti reali immobiliari da alienare.

Il piano delle alienazioni e delle valorizzazioni immobiliari, approvato dal consiglio comunale contestualmente al bilancio di previsione di cui è parte integrante, costituisce l’autorizzazione all’alienazione, nonché, con le modalità e i limiti di cui all’art.58 del D.L. 25 giugno 2008, n.112, convertito nella legge 6 agosto 2008, n. 133, variante allo strumento urbanistico generale.

Nel piano vengono individuati i beni immobili non strumentali all’esercizio delle funzioni istituzionali dell’ente, ivi compresi i reliquati stradali suscettibili di dismissione.

L’inserimento degli immobili nel piano delle alienazioni determina la loro conseguente classificazione in patrimonio disponibile e ne dispone espressamente la destinazione urbanistica.

Il piano delle alienazioni può essere integrato o modificato dal consiglio comunale:

  1. a) in relazione alle mutate esigenze dell’Amministrazione Comunale, rispetto alle sue finalità istituzionali;
  2. b) al verificarsi di situazioni contingenti di urgenza e necessità.

Il servizio erogato dallo Studio è finalizzato a supportare l’ente nella stesura di questo importante allegato.

Scarica la scheda in PDF
CONTATTACI ORA