Comunicazione del patrimonio immobiliare al MEF2018-06-22T08:27:45+00:00

COMUNICAZIONE  MINISTERIALE DEL PATRIMONIO

Studio Sigaudo si offre per supportare l’Ente nella Comunicazione del patrimonio immobiliare al MEF.

La comunicazione in oggetto è un obbligo che annualmente interessa l’ente e il cui corretto adempimento è collegato a stretto giro a un’efficiente gestione del patrimonio dell’ente.

Studio Sigaudo offre la propria disponibilità per l’elaborazione dell’aggiornamento della comunicazione relativa al patrimonio immobiliare del Comune. Questa comunicazione permetterà di andare a modificare e/o integrare i dati precedentemente caricati sul portale MEF. La comunicazione interesserà “tutti gli immobili di proprietà dello Stato o dei medesimi soggetti pubblici”. La mancata comunicazione dei dati sopra richiamati comporterà la segnalazione da parte dell’Agenzia del Territorio alla Corte dei conti competente.

Il servizio comporterà quindi:

  • L’acquisizione dei dati inerenti il patrimonio comunale estrapolabili da:
    • Inventario comunale
    • Visure catastali
    • Schede immobili
    • Altro materiale presente all’interno dell’Ente
  • La rilevazione del patrimonio di proprietà del Comune.
  • L’identificazione dei titoli che legano l’Ente al bene.
  • Prendendo in rifermento le precedenti comunicazioni:
    • Operazione di rettifica dei dati precedentemente caricati
    • Integrazione della comunicazione con le nuove informazioni acquisite
  • La fornitura dell’elenco dei beni che andranno comunicati e di tutti i dati correlati richiesti.

Il caricamento dei beni identificati sull’apposito portale del Ministero delle Finanze e dell’Economia.

Scarica la scheda in PDF
CONTATTACI ORA